Adobati Francesco, Architetto

Domenica 12 Gennaio, ore 10,30 presentazione nella Biblioteca Civica Giacinto Gambirasio Seguirà l'apertura della mostra presso il Palazzo Comunale,Sala espositiva Virgilio Carbonari

Il nuovo anno si apre con una mostra allestita presso il Palazzo Comunale, nella sala espositiva Virgilio Carbonari, dal 12 Gennaio al 2 Febbraio e dedicata all'Architettura di un giovane architetto bergamasco: Francesco Adobati.
Nato a Bergamo nel 1970, si laurea con lode in Architettura al Politecnico di Milano nel 1997 e nel 2006 consegue una seconda laurea in Ingegneria Edile- Architettura a Pavia.
Dal 1998 svolge la libera professione con proprio studio nel comune di Nembro (BG).
Dal '99 al 2008 svolge attività didattica e di ricerca in qualità di cultore della materia nel Laboratorio di Progettazione Architettonica I presso la Prima Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano.
Nel febbraio 2011 vince il premio OAB 2010 dell'Ordine degli Architetti di Bergamo per la categoria "Miglior architettura under 40".
La mostra, attraverso una serie di progetti esposti con immagini fotografiche e disegni, ci illustra l'itinerario percorso dall'Architetto Francesco Adobati dal 2001 ad oggi.
Si tratta della selezione di una decina di progetti per una committenza privata e pubblica, riguardante edifici a destinazione residenziale, terziaria, industriale e di interesse sociale. Tutte le opere sono caratterizzate da una coerente linea di progettazione che fa della semplicità formale la sua cifra distintiva.
Una semplicità colta, che appoggia su basi "classiche" e che dà alla percezione globale del progetto un senso di elegante equilibrio.
La mostra è organizzata dall'ASAV (Associazione Seriatese Arti Visive) in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Seriate. L'ingresso all'esposizione è libero e i visitatori potranno ritirare gratuitamente il catalogo della mostra.

Scarica il comunicato stampa